Home arrow LAVORO arrow Fatto e diritto
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali

Archivio

Fatto e diritto:
 
2013      2012      2011      2010      2009      2008      2007      2006      2005      2004      2003      2002      2001      2000      1999      1998      1997     
Fatto e diritto




articoli archiviati per il 2008




IL MANCATO USO, DA PARTE DI UN VIGILANTE, DEL GIUBBOTTO ANTIPROIETTILE ASSEGNATOGLI, NON ESONERA IL DATORE DI LAVORO DALLA RESPONSABILITA' PER IL SUO FERIMENTO IN SERVIZIO - L'azienda è tenuta ad un costante controllo (Cassazione Sezione Lavoro n. 18376 del 3 luglio 2008, Pres. Senese, Rel. Cuoco).


 
IL DIRIGENTE APICALE LICENZIATO PER RITORSIONE A UN'AZIONE GIUDIZIARIA DA LUI PROMOSSA HA DIRITTO ALLA REINTEGRAZIONE NEL POSTO DI LAVORO - In base all'art. 18 St. Lav. (Tribunale di Roma, Sezione Lavoro n. 11767 del 3 luglio 2008, Giudice Dott. Luna).


 
L'INTERRUZIONE DELLA PRESCRIZIONE A MEZZO DI LETTERA RACCOMANDATA HA EFFETTO DA QUANDO ESSA E' RICEVUTA DAL DESTINATARIO - Non dalla data di consegna all'ufficio postale (Cassazione Sezione Lavoro n. 17644 del 27 giugno 2008, Pres. Mattone, Rel. Monaci).


 
IL LICENZIAMENTO ANTISINDACALE PUO' ESSERE ANNULLATO SU RICHIESTA DELLE ORGANIZZAZIONI DEI LAVORATORI ANCHE SE I DIPENDENTI LICENZIATI SONO RIMASTI INERTI - In base all'art. 28 St. Lav. (Cassazione Sezione Lavoro n. 16517 del 18 giugno 2008, Pres. Vidiri, Rel. Napoletano).


 
LA PERDITA DELL'INDENNITA' DI MOBILITA' PER UN ERRORE DEL FUNZIONARIO ADDETTO ALL'UFFICIO DEL LAVORO COMPORTA LA CONDANNA DEL MINISTERO AL RISARCIMENTO DEL DANNO - In favore dei lavoratori (Cassazione Sezione Lavoro n. 16387 del 17 giugno 2008, Pres. De Luca, Rel. Figurelli).


 
IL LAVORATORE CHE ABBIA OTTENUTO IL CONGEDO PARENTALE PUO' ESSERE LICENZIATO OVE RISULTI CHE NON LO HA UTILIZZATO PER ASSISTERE PERSONALMENTE SUO FIGLIO - In base all'art. 32 del decreto legislativo n. 151 del 2001 (Cassazione Sezione Lavoro n. 16207 del 16 giugno 2008, Pres. De Luca, Rel. Morcavallo).


 
IL DIPENDENTE HA DIRITTO A UN COMPENSO AGGIUNTIVO PER PRESTAZIONI LAVORATIVE NON RIENTRANTI NEL SUO INCARICO - Effettuate nei fine settimana (Cassazione Sezione Lavoro n. 16041 del 13 giugno 2008, Pres. Ciciretti, Rel. Monaco).


 
L'ASSEGNAZIONE DEL PUBBLICO IMPIEGATO A MANSIONI SUPERIORI NELLA FASE FINALE DEL RAPPORTO DI LAVORO NON HA EFFETTO SULLA DETERMINAZIONE DELL'INDENNITA' DI BUONUSCITA - Perché non comporta variazione della qualifica (Cassazione Sezione Lavoro n. 15499 dell'11 giugno 2008, Pres. Ciciretti, Rel. Cuoco).


 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 61 - 70 di 132

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca