Home arrow LAVORO arrow Fatto e diritto
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali

Archivio

Fatto e diritto:
 
2013      2012      2011      2010      2009      2008      2007      2006      2005      2004      2003      2002      2001      2000      1999      1998      1997     
Fatto e diritto




articoli archiviati per il 2009




L'AZIENDA E' TENUTA AD INFORMARE COMPIUTAMENTE IL DIRIGENTE SULLE CARATTERISTICHE DI UN NUOVO INCARICO ASSEGNATOGLI - In base alla regole di correttezza (Cassazione Sezione Lavoro n. 17094 del 22 luglio 2009, Pres. Sciarelli, Rel. Monaci).


 
IL DIPENDENTE CHE CONVIVE CON UN FAMILIARE PORTATORE DI HANDICAP PUO' ESSERE TRASFERITO SENZA IL SUO CONSENSO PER RAGIONI DI INCOMPATIBILITA' AMBIENTALE - Bilanciamento di esigenze (Cassazione Sezioni Unite Civili n. 16102 del 9 luglio 2009, Pres. Carbone, Rel. Morcavallo).


 
ANCHE IL LICENZIAMENTO RITORSIVO DEVE RITENERSI DISCRIMINATORIO - Conseguentemente va dichiarato nullo (Cassazione Sezione Lavoro n. 16155 del 9 luglio 2009, Pres. Ianniruberto, Rel. Napoletano).


 
IL LAVORATORE PUO' OTTENERE IL RISARCIMENTO DEL DANNO PROFESSIONALE IN CASO DI MANCATA ESECUZIONE, DA PARTE DELL'AZIENDA, DELL'ORDINE DI REINTEGRAZIONE - In base all'art. 18 St. Lav. (Cassazione Sezione Lavoro n. 15915 del 7 luglio 2009, Pres. De Luca, Rel. Napoletano).


 
IL GENERICO RIFERIMENTO AL RISCHIO DI OBSOLESCENZA DELLE MANSIONI, CON CONSEGUENTE NECESSITA' DI RIQUALIFICAZIONE, NON E' SUFFICIENTE A GIUSTIFICARE IL COLLOCAMENTO IN CIGS - In mancanza di specifici criteri di scelta (Cassazione Sezione Lavoro n. 15694 del 3 luglio 2009, Pres. Sciarelli, Rel. Zappia).


 
UNA SUCCESSIONE DI FORNITURE DI LAVORO TEMPORANEO PUO' CONFIGURARE FRODE ALLA LEGGE - Con conseguente instaurazione del rapporto di lavoro con l'impresa utilizzatrice (Cassazione Sezione Lavoro n. 15515 del 2 luglio 2009, Pres. Sciarelli, Rel. Ianniello).


 
IL DIRITTO ALLA RISERVATEZZA DEL DIPENDENTE PUO' ESSERE LIMITATO PER ESIGENZE DI TUTELA DELLA PERSONALITA' DI SUOI COLLEGHI - In base all'art. 2087 cod. civ. (Cassazione Sezione Lavoro n. 15327 del 30 giugno 2009, Pres. Vidiri, Rel. Stile).


 
L'ACCORDO SINDACALE PER L'ASSUNZIONE DI LAVORATORI PRESSO UN'AZIENDA NON PUO' ESSERE REVOCATO SE GLI INTERESSATI HANNO DICHIARATO DI VOLERNE PROFITTARE - In base all'art. 1411 cod. civ. (Cassazione Sezione Lavoro n. 15073 del 26 giugno 2009, Pres. Roselli, Rel. Zappia).


 
L'ASSENZA PER MALATTIA PUO' ESSERE VALIDAMENTE GIUSTIFICATA ANCHE CON UN CERTIFICATO RILASCIATO DA UN MEDICO NON APPARTENENTE AL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - In base all'art. 5 St. Lav. (Cassazione Sezione Lavoro n. 15058 del 26 giugno 2009, Pres. Ianniruberto, Rel. Balletti).


 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 41 - 50 di 121

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca