Home arrow LAVORO arrow In flash
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali

Archivio

In flash:
 
2013      2012      2011      2010      2009      2008      2007      2006      2005      2004      2003      2002      2001      2000      1999      1998      1997     
In flash




articoli archiviati per il 1999




DETERMINAZIONE DELLE SANZIONI PER MANCATO PAGAMENTO DEI CONTRIBUTI PREVIDENZIALI - Condizioni e modalità (Cassazione Sezione Lavoro n. 2353 del 16 marzo 1999, Pres. Amirante, Rel. Giannantonio).


 
NULLITÀ DELLA CLAUSOLA CONTRATTUALE DI RISOLUZIONE AUTOMATICA DEL RAPPORTO DI LAVORO DEI DIPENDENTI DELL'ENTE POSTE PER RAGGIUNGIMENTO DELLA MASSIMA ANZIANITÀ CONTRIBUTIVA - Per contrasto con le norme di legge in materia di cessazione del rapporto di lavoro (Cassazione Sezione Lavoro n. 2266 del 13 marzo 1999, Pres. Mercurio, Rel. Vigolo).


 
LICENZIAMENTO ILLEGITTIMO NEL PERIODO DI PROVA - Comporta il diritto alla prosecuzione della prova fino al termine convenuto ovvero al risarcimento del danno (Cassazione Sezione Lavoro n. 2228 del 12 marzo 1999, Pres. Genghini, Rel. Castiglione).


 
IL CONTRATTO COLLETTIVO NON PUÒ LIMITARE IL DIRITTO DEL LAVORATORE ALLA PROMOZIONE AUTOMATICA PER SVOLGIMENTO DELLE MANSIONI SUPERIORI - (Cassazione Sezione Lavoro n. 2174 dell’11 marzo 1999, Pres. Genghini, Rel. Amoroso).


 
DICHIARAZIONE, RILASCIATA DAL LAVORATORE, DI NON AVERE NULLA DA PRETENDERE - Può anche assumere portata transattivi (Cassazione Sezione Lavoro n. 1339 del 17 febbraio 1999, Pres. Ianniruberto, Rel. Castiglione).


 
LA COLPA DEL DIPENDENTE NON ESONERA L'IMPRENDITORE DALLA RESPONSABILITÀ PER L'INFORTUNIO SUL LAVORO - Tranne che nel caso di comportamento abnorme (Cassazione Sezione Lavoro n. 1331 del 17 febbraio 1999, Pres. Lanni, Rel. Filadoro).


 
CRITERI DI SCELTA STABILITI CON ACCORDO SINDACALE IN CASO DI LICENZIAMENTO COLLETTIVO - Possono essere diversi da quelli previsti dalla legge n. 223 del 1991 (Cassazione Sezione Lavoro n. 1335 del 17 febbraio 1999, Pres. De Tommaso, Rel. Amoroso).


 
RAPPORTO ORGANICO TRA AMMINISTRATORE E SOCIETÀ DI CAPITALI - Non esclude la configurabilità di un rapporto di lavoro subordinato a contenuto dirigenziale (Cassazione Sezione Lavoro n. 1081 dell’8 febbraio 1999, Pres. De Tommaso, Rel. Cataldi).


 
VERIFICA DELLA LEGITTIMITÀ DEL LICENZIAMENTO - Deve essere eseguita con riferimento al momento della sua comunicazione e non a quello della cessazione del rapporto (Cassazione Sezione Lavoro n. 874 del 2 febbraio 1999, Pres. Buccarelli, Rel. Mercurio).


 
LICENZIAMENTO DEL LAVORATORE INVALIDO DURANTE IL PERIODO DI PROVA - Deve essere motivato con ragioni serie ed obiettive (Cassazione Sezione Lavoro n. 824 del 29 gennaio 1999, Pres. Sciarelli, Rel. Lamorgese).


 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 81 - 90 di 96

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca