Home arrow LAVORO arrow In flash
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali

Archivio

In flash:
 
2013      2012      2011      2010      2009      2008      2007      2006      2005      2004      2003      2002      2001      2000      1999      1998      1997     
In flash




articoli archiviati per il 2002




LA PROTEZIONE PREVISTA DALL'ART. 18 ST. LAV. CONTRO I LICENZIAMENTI ILLEGITTIMI SI APPLICA SINO AL CONSEGUIMENTO DEL REQUISITO DI ET└ PER IL PENSIONAMENTO PER VECCHIAIA - Nel regime INPS, 65 anni; in altri ordinamenti l'età può essere inferiore (Cassazione Sezione Lavoro n. 7853 del 29 maggio 2002, Pres. Mileo, Rel. Picone).


 
LA TUTELA INAIL CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO SPETTA AI COLTIVATORI DIRETTI ANCHE SE NON SVOLGONO ATTIVIT└ IMPRENDITORIALE - E' sufficiente che i prodotti del fondo siano destinati direttamente al sostentamento della famiglia (Cassazione Sezione Lavoro n. 7852 del 29 maggio 2002, Pres. Senese, Rel. Dell'Anno).


 
IL LICENZIAMENTO COLLETTIVO PER COLLOCAZIONE IN MOBILIT└ ╚ ILLEGITTIMO SE NON ╚ PRECEDUTO DAL PROVVEDIMENTO AMMINISTRATIVO DI AMMISSIONE AL TRATTAMENTO DI CIGS - In base alla legge n. 223 del 1991 (Cassazione Sezione Lavoro n. 7326 del 20 maggio 2002, Pres. Ianniruberto, Rel. Filadoro).


 
PER OTTENERE LA FISCALIZZAZIONE DEGLI ONERI SOCIALI ╚ SUFFICIENTE CHE L'IMPRESA DICHIARI DI RICONOSCERE AI PROPRI DIPENDENTI IL TRATTAMENTO PREVISTO DAI CONTRATTI COLLETTIVI - Non è necessaria l'effettiva erogazione (Cassazione Sezione Lavoro n. 7134 del 16 maggio 2002, Pres. Spanò, Rel. Balletti).


 
PER OTTENERE LA FISCALIZZAZIONE DEGLI ONERI SOCIALI ╚ SUFFICIENTE CHE L'IMPRESA DICHIARI DI RICONOSCERE AI PROPRI DIPENDENTI IL TRATTAMENTO PREVISTO DAI CONTRATTI COLLETTIVI - Non è necessaria l'effettiva erogazione (Cassazione Sezione Lavoro n. 7134 del 16 maggio 2002, Pres. Spanò, Rel. Balletti).


 
PER LE CAUSE NEI CONFRONTI DI UN CONDOMINIO DI CUI FACCIA PARTE UN MAGISTRATO SI VERIFICA UNO SPOSTAMENTO DELLA NORMALE COMPETENZA TERRITORIALE DEL GIUDICE - In base all'art. 30 bis del codice di procedura civile (Cassazione Sezione Lavoro n. 7119 del 16 maggio 2002, Pres. Genghini, Rel. Di Iasi).


 
IL LAVORATORE ILLEGITTIMAMENTE LICENZIATO HA INTERESSE AD OTTENERE DAL GIUDICE L'ORDINE DI REINTEGRAZIONE ANCHE DOPO IL FALLIMENTO DEL DATORE DI LAVORO - E' irrilevante la materiale impossibilità della prestazione lavorativa (Cassazione Sezione Lavoro n. 7075 del 15 maggio 2002, Pres. Prestipino, Rel. Cuoco).


 
L'ASSOCIAZIONE IN PARTECIPAZIONE PUĎ COMPORTARE ANCHE LO SVOLGIMENTO DI ATTIVIT└ LAVORATIVA IN CONDIZIONI DI SUBORDINAZIONE - Il lavoratore associato deve partecipare sia agli utili che alle perdite di gestione (Cassazione Sezione Lavoro n. 6785 dell'11 maggio 2002, Pres. Dell'Anno, Rel. Amoroso).


 
NEL RAPPORTO DI APPRENDISTATO L'ATTIVIT└ DI INSEGNAMENTO ╚ ESSENZIALE - Essa non deve avere carattere meramente figurativo (Cassazione Sezione Lavoro n. 6787 dell'11 maggio 2002, Pres. Prestipino, Rel. Foglia).


 
GLI ENTI DI PREVIDENZA PRIVATIZZATI ESERCITANO UNA FUNZIONE PUBBLICA - Nell'attività da loro svolta si applica il sistema sanzionatorio previsto dalla legge in caso di inadempienza agli obblighi di versamento dei contributi previdenziali (Cassazione Sezione Lavoro n. 6680 del 9 maggio 2002, Pres. Trezza, Rel. Maiorano).


 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 Pross. > Fine >>

Risultati 41 - 50 di 77

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca