Home arrow LAVORO arrow In flash
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali

Archivio

In flash:
 
2013      2012      2011      2010      2009      2008      2007      2006      2005      2004      2003      2002      2001      2000      1999      1998      1997     
In flash




articoli archiviati per il 2004




IL GIORNALISTA È LAVORATORE SUBORDINATO QUANDO SI TIENE STABILMENTE A DISPOSIZIONE DELL'AZIENDA - Per evaderne le richieste variabili, eseguendone direttive ed istruzioni (Cassazione Sezione Lavoro n. 14427 del 29 luglio 2004, Pres. Senese, Rel. Balletti).


 
ANCHE NEI CASI DI PARTICOLARE DIFFICOLTÀ, IL MEDICO CHE NON OSSERVI L'OBBLIGO DI DILIGENZA PUÒ ESSERE RITENUTO RESPONSABILE DEL DANNO CAUSATO AL PAZIENTE - Seppure la colpa sia lieve (Cassazione Sezione Terza Civile n. 12273 del 5 luglio 2004, Pres. Nicastro, Rel. Chiarini).


 
IL PROGETTO DI UN GIORNALE DA DIFFONDERE VIA INTERNET PUÒ COSTITUIRE OPERA DELL'INGEGNO TUTELATA DALLA LEGGE SUL DIRITTO D'AUTORE - Due ipotesi per i diritti di utilizzazione economica nel caso che esso sia stato creato da un giornalista dipendente (Cassazione Sezione Lavoro n. 12089 del 1 luglio 2004, Pres. Ciciretti, Rel. Foglia).


 
IL CONSIGLIERE DI AMMINISTRAZIONE PUÒ ESSERE RITENUTO DIPENDENTE DELLA SOCIETÀ - Ove sia assoggettato al potere direttivo dell'organo amministrativo nel suo complesso (Cassazione Sezione Lavoro n. 11978 del 28 giugno 2004, Pres. Senese, Rel. Maiorano).


 
PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE IL TERMINE PER INIZIARE IL PROCEDIMENTO DISCIPLINARE NEI CONFRONTI DEI DIPENDENTI SOTTOPOSTI A PROCESSO PENALE DECORRE DALLA COMUNICAZIONE DELLA SENTENZA IRREVOCABILE - E non dalla conclusione del processo (Corte Costituzionale n. 186 del 24 giugno 2004, Pres. Onida, Red. Maddalena).


 
LE CASE DA GIOCO POSSONO ESSERE ISTITUITE SOLO CON LEGGE DELLO STATO - Le Regioni non hanno competenza in materia penale (Corte Costituzionale sentenza n. 185 del 24 giugno 2004, Pres. Zagrebelsky, Red. Mezzanotte).


 
LA REVOCA DEL LICENZIAMENTO È VALIDA SOLO SE ACCETTATA DAL LAVORATORE - L'accettazione può essere manifestata anche con comportamenti concludenti (Cassazione Sezione Lavoro n. 11638 del 22 giugno 2004, Pres. Sciarelli, Rel. Mazzarella).


 
IL GIUDICE PUÒ STABILIRE LA MISURA DI UN COMPENSO AGGIUNTIVO PER IL QUALE IL CONTRATTO COLLETTIVO SI LIMITI AD INDICARE UN MINIMO E UN MASSIMO - In base all'art. 2099 cod. civ. (Cassazione Sezione Lavoro n. 11624 del 22 giugno 2004, Pres. Ciciretti, Rel. Capitanio).


 
NELLA PRASSI SINDACALE LE "IPOTESI DI ACCORDO" POSSONO COSTITUIRE L'ESPRESSIONE DI UN'EFFETTIVA VOLONTÀ CONTRATTUALE - In altri casi esse rappresentano la documentazione dello stato raggiunto dalle trattative (Cassazione Sezione Lavoro n. 11464 del 19 giugno 2004, Pres. Mattone, Rel. Toffoli).


 
I CONTRIBUTI INPGI SI APPLICANO ANCHE SUI COMPENSI RELATIVI ALL'ATTIVITÀ SVOLTA PER UNA SOCIETÀ EDITRICE COOPERATIVA DAI SOCI GIORNALISTI - Equiparazione al lavoro subordinato (Cassazione Sezione Lavoro n. 11365 del 17 giugno 2004, Pres. Sciarelli, Rel. Stile).


 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 31 - 40 di 104

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca