Home arrow LAVORO arrow In flash
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali

Archivio

In flash:
 
2013      2012      2011      2010      2009      2008      2007      2006      2005      2004      2003      2002      2001      2000      1999      1998      1997     
In flash




articoli archiviati per il 2009




LA PRESCRIZIONE DEI CREDITI DEL LAVORATORE NON DECORRE NEL CASO CHE LA SUBORDINAZIONE SIA OCCULTATA DA UN FORMALE RAPPORTO DI LAVORO AUTONOMO - Per mancanza di immediate garanzie di stabilità (Cassazione Sezione Lavoro n. 1717 del 23 gennaio 2009, Pres. Sciarelli, Rel. Napoletano).


 
I CRITERI PER L'ACCESSO AD UNA PROCEDURA DI SELEZIONE PER PROMOZIONE DEVONO ESSERE APPLICATI SECONDO CORRETTEZZA E BUONA FEDE - Con esternazione delle motivazioni della scelta (Cassazione Sezione Lavoro n. 1631 del 22 gennaio 2009, Pres. Sciarelli, Rel. D'Agostino).


 
I PARAMETRI PER LA VALUTAZIONE DELLO SCARSO RENDIMENTO DEL LAVORATORE - La prova dell'inadempimento può essere anche presuntiva (Cassazione Sezione Lavoro n. 1632 del 22 gennaio 2009, Pres. Ianniruberto, Rel. Balletti).


 
I GENITORI DEL NEONATO DANNEGGIATO DA UN ILLECITO SANITARIO HANNO DIRITTO AL RISARCIMENTO DEL DANNO MORALE - Tanto più elevato quanto maggiore è la lesione (Cassazione Sezione Terza Civile n. 469 del 13 gennaio 2009, Pres. Marrone, Rel. Petti).


 
PRINCIPI DA APPLICARE NEL GIUDIZIO SULLA CORRETTEZZA DELLE PROCEDURE DI RIDUZIONE DEL PERSONALE - In base alla legge n. 223 del 1991 (Cassazione Sezione Lavoro n. 82 del 7 gennaio 2009, Pres. Ianniruberto, Rel. Vidiri).


 
<< Inizio < Prec. 11 12 13 14 15 Pross. > Fine >>

Risultati 141 - 145 di 145

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca