Home arrow LAVORO arrow In flash
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali

Archivio

In flash:
 
2013      2012      2011      2010      2009      2008      2007      2006      2005      2004      2003      2002      2001      2000      1999      1998      1997     
In flash




articoli archiviati per il 2011




LA GIUSTA CAUSA DI LICENZIAMENTO DEVE ESSERE VALUTATA IN BASE ALLA GRAVITA' DEI FATTI E ALLA PROPORZIONALITA' DELLA SANZIONE - Secondo l'art. 2119 cod. civ. (Cassazione Sezione Lavoro n. 3596 del 14 febbraio 2011, Pres. La Terza, Rel. Tricomi).


 
L'ART. 2 ST. LAV. NON PRECLUDE AL DATORE DI LAVORO DI RICORRERE AD AGENZIE INVESTIGATIVE - Purché non sconfinino nella vigilanza dell'attività lavorativa vera e propria (Cassazione Sezione Lavoro n. 3590 del 14 febbraio 2011, Pres. Vidiri, Rel. Mammone).


 
PER IL GIORNALISTA NON ISCRITTO ALL'ALBO PROFESSIONALE NON SONO DOVUTI I CONTRIBUTI INPGI - Anche nel caso di iscrizione con effetto retroattivo (Cassazione Sezione Lavoro n. 3385 dell'11 febbraio 2011, Pres. Miani Canevari, Rel. Bandini).


 
LA QUOTIDIANITA' DELLA PRESTAZIONE LAVORATIVA DISTINGUE LA FIGURA DEL REDATTORE DA QUELLA DEL COLLABORATORE FISSO - In base al CNLG (Cassazione Sezione Lavoro n. 3037 dell'8 febbraio 2011, Pres. Vidiri, Rel. Monaci).


 
AL DATORE DI LAVORO NON E' CONSENTITO PROCRASTINARE LA CONTESTAZIONE DELL'ADDEBITO DISCIPLINARE - In modo da rendere difficile la difesa del dipendente o perpetuare l'incertezza sulla sorte del rapporto (Cassazione Sezione Lavoro n. 3043 dell'8 febbraio 2011, Pres. Vidiri, Rel. Mammone).


 
IL DISCONOSCIMENTO DI UNA PROVA MECCANICA DEVE ESSERE CHIARO, CIRCOSTANZIATO ED ESPLICITO - In base all'art. 2712 cod. civ. (Cassazione Sezione Lavoro n. 2117 del 28 gennaio 2011, Pres. Miani Canevari, Rel. Napoletano).


 
IL GIUDICE PUO' RIDURRE IL RISARCIMENTO DEL DANNO DA LICENZIAMENTO SE DAGLI ATTI RISULTA CHE IL LAVORATORE LICENZIATO ABBIA LAVORATO ALTROVE - Non è necessario che sia formalizzata un'eccezione (Cassazione Sezione Lavoro n. 1950 del 27 gennaio 2011, Pres. Miani Canevari, Rel. Arienzo).


 
ANCHE AI FINI DELL'APPLICAZIONE DI SANZIONI CONSERVATIVE, NON E' NECESSARIA L'AFFISSIONE DEL CODICE DISCIPLINARE SE SI TRATTA DI COMPORTAMENTI CONTRARI AL MINIMO ETICO - In base all'art. 7 St. Lav. (Cassazione Sezione Lavoro n. 1926 del 27 gennaio 2011, Pres. Foglia, Rel. Stile).


 
L'INDENNITA' DI 15 MENSILITA' SOSTITUTIVE DELLA REINTEGRAZIONE PUO' ESSERE RICHIESTA ANCHE CON UN RICORSO IN VIA D'URGENZA - In base all'art. 18 St. Lav. (Cassazione Sezione Lavoro n. 1690 del 25 gennaio 2011, Pres. Foglia, Rel. Curzio).


 
I CRITERI PER L'ACCERTAMENTO DELLA LEGITTIMITA' DEL LICENZIAMENTO PER GIUSTA CAUSA - Valutazione dell'elemento soggettivo ed oggettivo (Cassazione Sezione Lavoro n. 1459 del 21 gennaio 2011, Pres. Roselli, Rel. Arienzo).


 
<< Inizio < Prec. 11 12 Pross. > Fine >>

Risultati 101 - 110 di 113

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca