Home arrow LAVORO
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali

Archivio

Lavoro:
 
2013      2012      2011      2010      2009      2008      2007      2006      2005      2004      2003      2002      2001      2000      1999      1998      1997     
Lavoro




articoli archiviati per il 2000




IL LICENZIAMENTO PUO' ESSERE VALIDAMENTE IMPUGNATO ANCHE CON UN TELEGRAMMA DETTATO PER TELEFONO - E' dato presumere che la dettatura sia stata eseguita dal lavoratore licenziato (Cassazione Sezione Lavoro n. 14297 del 30 ottobre 2000, Pres. De Musis, Rel. Coletti).


 
UNA PRASSI AZIENDALE DI TOLLERANZA PUO' FAR RITENERE GIUSTIFICABILE UN PRELIEVO TEMPORANEO DI DENARO, PER USO PERSONALE, DA PARTE DEL CASSIERE DI UNA BANCA - Non è necessaria un'espressa autorizzazione (Cassazione Sezione Lavoro n. 14311 del 30 ottobre 2000, Pres. De Musis, Rel. Di Lella).


 
IL LAVORATORE SOTTOPOSTO A PROCEDIMENTO DISCIPLINARE HA DIRITTO AD ACCEDERE ALLA DOCUMENTAZIONE AZIENDALE AVENTE DIRETTA CONNESSIONE CON GLI ADDEBITI MOSSIGLI - Per potere approntare un'adeguata difesa (Cassazione Sezione Lavoro n. 14225 del 27 ottobre 2000, Pres. e Rel. Mercurio).


 
IL LAVORATORE PUÒ ESSERE PROMOSSO SENZA IL SUO CONSENSO - Anche se ciò comporta un trasferimento (Cassazione Sezione Lavoro n. 14220 del 27 ottobre 2000, Pres. Santojanni, Rel. Capitanio).


 
L'INFARTO CAUSATO DA STRESS PER ATTIVITA' LAVORATIVA PARTICOLARMENTE INTENSA PUO' COSTITUIRE "CAUSA VIOLENTA" DI INFORTUNIO SUL LAVORO - Con conseguente obbligo per l'INAIL di corrispondere il trattamento assicurativo previsto dalla legge (Cassazione Sezione Lavoro n. 14085 del 26 ottobre 2000, Pres. De Musis, Rel. Cuoco).


 
L'AZIENDA NON PUO' DILAZIONARE LA FRUIZIONE DELLE FERIE OLTRE L'ANNO DI COMPETENZA E IMPORRE SUCCESSIVAMENTE AL LAVORATORE DI SMALTIRE L'ARRETRATO - Se il periodo di riposo previsto dal contratto non viene tempestivamente concesso, il dipendente ha diritto al risarcimento (Cassazione Sezione Lavoro n. 13980 del 24 ottobre 2000, Pres. Trezza, Rel. Giannantonio).


 
LA REVOCA DEL PORTO D'ARMI NON E' SUFFICIENTE A GIUSTIFICARE IL LICENZIAMENTO DI UNA GUARDIA GIURATA - Se l'azienda non dimostra l'impossibilità di impiegare il lavoratore con altre mansioni (Cassazione Sezione Lavoro n. 13986 del 24 ottobre 2000, Pres. Spanò, Rel. Celentano).


 
IL LICENZIAMENTO COMUNICATO PER TELEGRAMMA PUÒ ESSERE RITENUTO VALIDO - Se il lavoratore non ne contesta la provenienza (Cassazione Sezione Lavoro n. 13959 del 23 ottobre 2000, Pres. Amirante, Rel. Roselli).


 
ILLEGITTIMA NEGLI STATI UNITI LA RIDUZIONE DI PERSONALE ATTUATA PER SVECCHIARE L'ORGANICO E "RINVIGORIRE" L'AZIENDA - Per contrasto con il divieto di discriminazione in base all'età (7th U.S. Circuit Court of Apeals K.A. v. Ameritech Services Inc., N. 98-1506 del 23 ottobre 2000).


 
LO SVOLGIMENTO DI MANSIONI SUPERIORI PER SOSTITUZIONE DI LAVORATORI CHE FRUISCONO DEL RIPOSO SETTIMANALE PUO' COMPORTARE LA PROMOZIONE AUTOMATICA - In base all'art. 2103 cod. civ. (Cassazione Sezione Lavoro n. 13940 del 21 ottobre 2000, Pres. De Musis, Rel. Lupi).


 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 31 - 40 di 213

Area utenti






Password dimenticata?
Nessun account? Registrati

Ricerca