Home arrow Informazione e comunicazione arrow Chiesto all'Unione Europea l'avvio di una procedura di infra...
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali
Pubblicato in : Informazione e comunicazione Stampa E-mail

CHIESTO ALL'UNIONE EUROPEA L'AVVIO DI UNA PROCEDURA DI INFRAZIONE NEI CONFRONTI DEL GOVERNO ITALIANO PER VIOLAZIONE DEL DIRITTO FONDAMENTALE DEI CITTADINI ALLA LIBERTA' E AL PLURALISMO DELL'INFORMAZIONE - In base all'art. 7 del Trattato di Maastricht.

L'Associazione "Articolo 21 Liberi di" ha chiesto all'Unione Europea di avviare nei confronti del Governo italiano una procedura di infrazione in base all'art. 7 del Trattato di Maastricht per violazione del diritto fondamentale dei cittadini alla libertà e al pluralismo dell'informazione.

La denuncia è stata consegnata all'Ambasciatore di Grecia a Roma Costantin Yerocostopoulos, per l'inoltro al Primo Ministro ellenico Costas Simitis attualmente Presidente del Consiglio dell'Unione Europea. Altri destinatari della denuncia sono il Prof. Romano Prodi, Presidente della Commissione Europea, e l'On. Pat Cox, Presidente del Parlamento Europeo, ai quali il documento è stato inoltrato dai rispettivi uffici romani cui è stato presentato dall'Associazione.

Pubblichiamo nella sezione Documenti il testo integrale della denuncia con le norme e gli atti cui essa fa riferimento.


Visite: 3084 | Preferiti (0)


 
< Precedente   Successivo >

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca