Home arrow LAVORO arrow In flash arrow Per farsi curare l'assistito ha diritto di scegliere tra una...
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali
Pubblicato in : Lavoro, In flash Stampa E-mail

PER FARSI CURARE L'ASSISTITO HA DIRITTO DI SCEGLIERE TRA UNA STRUTTURA PRIVATA CONVENZIONATA E IL SERVIZIO PUBBLICO - Purché la terapia sia stata regolarmente prescritta (Cassazione Sezioni Unite Civili ordinanza n. 15717 del 12 dicembre 2001, Pres. Vessia, Rel. Ravagnani).

Le strutture sanitarie private operano attualmente, nel sistema dell'accreditamento, ad integrazione del Servizio Sanitario Nazionale. Pertanto il privato assistito ha un vero e proprio diritto soggettivo alla libera scelta fra strutture pubbliche e strutture private accreditate dal Servizio Sanitario Nazionale al fine di ottenere le prestazioni terapeutiche che gli necessitano. L'erogazione delle prestazioni è tuttavia subordinata all'apposita prescrizione, presupponente il previo esercizio dei poteri di controllo, indirizzo e verifica delle Regioni e delle Unità Sanitarie Locali.


Visite: 5887 | Preferiti (0)


 
< Precedente   Successivo >

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca