Home arrow LAVORO arrow In flash arrow La prescrizione del diritto al trattamento INAIL per malatti...
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali
Pubblicato in : Lavoro, In flash Stampa E-mail

LA PRESCRIZIONE DEL DIRITTO AL TRATTAMENTO INAIL PER MALATTIA PROFESSIONALE COMINCIA A DECORRERE CON L'ACCERTAMENTO DEI POSTUMI DEFINITIVI E CONSOLIDATI - Quando sia raggiunta la misura minima indennizzabile (Cassazione Sezione Lavoro n. 14670 del 21 novembre 2001, Pres. Mileo, Rel. Capitanio).

La decorrenza del termine triennale di prescrizione dell'azione per conseguire dall'Inail la rendita per inabilità permanente da malattia professionale inizia nel momento in cui vi sia la certezza della malattia e della sua conoscibilità da parte del lavoratore. Questo momento coincide generalmente con l'accertamento dei postumi consolidati e definitivi dell'incapacità lavorativa determinata dalla malattia, in riferimento all'origine professionale e al raggiungimento della misura minima indennizzabile. Il momento dell'insorgenza della malattia professionale nel grado minimo di indennizzabilità legale e la consapevolezza da parte dell'assicurato di tale indennizzabilità formano oggetto di un accertamento di fatto riservato al giudice di merito.


Visite: 6932 | Preferiti (0)


 
< Precedente   Successivo >

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca