Home arrow LAVORO arrow In flash arrow Il termine di 90 giorni per l'instaurazione o riattivazione ...
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali
Pubblicato in : Lavoro, In flash Stampa E-mail

IL TERMINE DI 90 GIORNI PER L'INSTAURAZIONE O RIATTIVAZIONE DEL PROCEDIMENTO DISCIPLINARE NEI CONFRONTI DI DIPENDENTI PUBBLICI CONDANNATI IN SEDE PENALE DECORRE DALLA COMUNICAZIONE DELLA SENTENZA IRREVOCABILE ALL'AMMINISTRAZIONE - Duplice esigenza (Cassazione Sezione Lavoro n. 18520 del 9 settembre 2011, Pres. Vidiri, Rel.Toffoli).

In tema di procedimento disciplinare nei confronti di dipendenti pubblici condannati in sede penale, il termine di giorni novanta per l'instaurazione o la riattivazione del procedimento stesso decorre dalla comunicazione della sentenza irrevocabile all'Amministrazione datrice di lavoro. Tale soluzione risponde alla duplice esigenza di non procrastinare eccessivamente il potere disciplinare dell'amministrazione e di evitare che il termine decorra anteriormente al passaggio in giudicato della sentenza e all'avvenuta conoscenza, da parte dell'Amministrazione medesima, dell'irrevocabilità della condanna del proprio dipendente.


Visite: 4310 | Preferiti (2)


 
< Precedente   Successivo >

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca