Home arrow LAVORO arrow In flash arrow L'assenza dal domicilio nelle ore stabilite per il controllo...
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali
Pubblicato in : Lavoro, In flash Stampa E-mail

L'ASSENZA DAL DOMICILIO NELLE ORE STABILITE PER IL CONTROLLO DELLA MALATTIA ╚ GIUSTIFICATA SOLO DA ESIGENZE INDIFFERIBILI - Non basta l'urgenza (Cassazione Sezione Lavoro n. 13006 del 23 novembre 1999, Pres. Eula, Rel. Cuoco).

Il lavoratore assente per malattia può assentarsi dal domicilio nelle fasce orarie riservate al controllo soltanto per esigenze indifferibili. Il concetto di indifferibilità è diverso da quello di urgenza. Pertanto l’assenza nelle ore riservate al controllo può essere ritenuta ingiustificata nel caso sia determinata da esigenze urgenti, ma non indifferibili. L’obbligo di consentire il controllo si inquadra in un generale obbligo di cooperazione e di buona fede.


Visite: 5340 | Preferiti (0)


 
< Precedente   Successivo >

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca