Home arrow Informazione e comunicazione arrow Il reato di diffamazione a mezzo stampa può essere commesso ...
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali
Pubblicato in : Informazione e comunicazione Stampa E-mail

IL REATO DI DIFFAMAZIONE A MEZZO STAMPA PUÒ ESSERE COMMESSO MEDIANTE LA DISTRIBUZIONE DI VOLANTINI - Anche se non rechino l'indicazione "comunicato stampa" (Cassazione Sezione Terza Civile n. 13089 del 5 giugno 2007, Pres. Preden, Rel. Finocchiaro).

Il reato di diffamazione a mezzo stampa può essere commesso mediante la distribuzione di volantini, anche se essi non rechino l'indicazione "comunicato stampa" né contengano la richiesta di pubblicazione.

L'art. 595 cod. pen. sanziona la diffamazione a mezzo della "stampa" totalmente prescindendo dalla circostanza che si sia, o meno, a fronte di una pubblicazione periodica, o che lo stampato rechi, o meno, la notazione "comunicato stampa".


Visite: 3068 | Preferiti (1)


 
< Precedente   Successivo >

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca