Home arrow Informazione e comunicazione arrow Il reato di diffamazione può essere consumato anche mediante...
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali
Pubblicato in : Informazione e comunicazione Stampa E-mail

IL REATO DI DIFFAMAZIONE PUÒ ESSERE CONSUMATO ANCHE MEDIANTE LA PRESENTAZIONE DI UNA QUERELA - Ove contenga affermazioni lesive della reputazione di un soggetto (Cassazione Sezione Terza Civile n. 13027 del 4 giugno 2007, Pres. Vittoria, Rel. Vivaldi).

 Il reato di diffamazione può essere consumato anche mediante la presentazione di una querela contenente affermazioni lesive della reputazione di un soggetto.

Per la sussistenza del delitto di diffamazione (con conseguente responsabilità risarcitoria a carico del suo autore), ricorre la comunicazione con più persone anche se i destinatari della comunicazione siano titolari di un pubblico ufficio, ove la comunicazione sia stata presentata impersonalmente all'autorità, essendo in tal caso implicita la partecipazione del suo contenuto ad una pluralità di persone.


Visite: 2824 | Preferiti (0)


 
< Precedente   Successivo >

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca