Legge e giustizia: venerd́ 28 aprile 2017

Pubblicato in : Lavoro, In flash

IL MANCATO ESAME DA PARTE DEL GIUDICE DI UNA ECCEZIONE PURAMENTE PROCESSUALE NON DA' LUOGO A VIZIO DI OMISSIONE DI PRONUNCIA - Merito (Cassazione Sezione Lavoro n. 3052 del 6 febbraio 2017, Pres. Di Cerbo, Rel. Ghinoy).

Il mancato esame da parte del giudice di un'eccezione di natura puramente processuale non è suscettibile di dar luogo al vizio di omissione di pronuncia, in quanto tale vizio si configura esclusivamente nel caso di mancato esame di domande od eccezioni di merito. Tale omissione avrebbe potuto configurare piuttosto un vizio della decisione per violazione di norme diverse dall'art. 112 c.p.c..


© 2007 www.legge-e-giustizia.it